Booking (Clubs/Promoter/Festival/House Concerts)

Sei il promoter di un club, il gestore, l’organizzatore di un festival o semplicemente vuoi organizzare un concerto di Roberto Diana?

Ecco come fare:

Per prima cosa scarica i materiali qui sotto.
– STAGE PLAN (solo) (pdf): Download S.P.
– E-PressKit (pdf): Download Bio

CLUB/LOCALE/TEATRO:

Il locale deve essere organizzato e attrezzato per ospitare un concerto acustico e possibilmente avere un suo pubblico.
Lo staff di Roberto si occuperà di fornire tutti i materiali in formato digitale (locandine, foto, flyers, video e altro…) per poter promuovere al meglio l’evento e pubblicizzerà l’evento attraverso tutti i canali a disposizione.
Il promoter deve utilizzare questi materiali e far si che la data sia ben pubblicizzata.
In caso di biglietto d’ingresso si valuterà insieme la cifra e le condizioni.
Contattaci via E-mail per valutare insieme i dettagli e l’organizzazione.

HOUSE CONCERT:

Rivolto a tutti quelli che vogliono organizzare un concerto nell’intimità della propria casa, sia dentro che fuori (salotto o giardino), eliminando la formalità di uno spettacolo con palco e luci e creando in questo modo un’atmosfera familiare in cui condividere musica ed emozioni, aiutati anche dal buffet ad inizio o fine serata.
Come organizzare l’evento: Organizzare l’evento è molto semplice e non richiede un grosso impegno né in termini di tempo né in termini di denaro. È sufficiente una casa o un giardino, una data e un gruppo di persone con cui condividere l’idea .
Contattaci via E-mail per i dettagli dell’organizzazione e per scegliere le date ideali.

SEMINARI/WORKSHOP:

Durante l’incontro si tratteranno diversi argomenti tra cui songwriting, registrazioni e produzione album, tour da artista indipendente – vita “on the road” – ed esposizione delle tecniche chitarristiche utilizzate nelle sue composizioni.

L’incontro con Roberto Diana è rivolto a tutti i musicisti che vogliano approfondire gli argomenti legati alla “vita da musicista”, ma anche ai non musicisti che voglio avere la possibilità di ascoltare le sue composizioni.
L’incontro alternerà uno spazio dedicato alle domande anche più tecniche riguardo gli strumenti che il musicista utilizza: chitarra, lap steel guitar, slide guitar, Weissenborn, ecc.