Mescalina.it

07 February 2018
Mescalina Recensione Roberto Diana Raighes Vol 2

Mescalina.it

“Diana non ricorre al virtuosismo come manifestazione ginnica tesa a sorprendere; la sua abilità risiede piuttosto nel totale controllo dello strumento e di tutti gli ingredienti tecnici a disposizione messi al servizio dell`espressione di un qualcosa.
[…]
Qui sta, ad avviso di chi scrive, la cifra principale dell`artista: la miscela delle suddette componenti realizza un infuso melodico e tematico affascinante; l`ascoltatore resta legato senza difficoltà, con piacere e interesse, coinvolto ad ogni ascolto grazie alla presenza di sfumature ogni volta visibili in modo nuovo.
[…]
Morale: un gran bel lavoro, impossibile da paragonare ad altri riferimenti e per questo assolutamente meritevole di essere esplorato per poi risalire il fiume della produzione di quello che, indiscutibilmente, é uno degli artisti più interessanti del consesso indie nazionale (e non solo). “
|
en_US
it_IT en_US